Leclerc: "Macchina fantastica, per vincere servirà la gestione delle gomme"

Leclerc: "Macchina fantastica, per vincere servirà la gestione delle gomme"© Getty Images

Dopo lo spavento nel primo tentativo, nel secondo Leclerc si è preso la quarta pole position in sei gare, spostando poi l'attenzione sulla gestione delle gomme in vista della gara

Sei gare, quattro pole position. Il sabato è quasi sempre un giorno felice per Charles Leclerc, capace di prendersi la pole position nel Gran Premio di Spagna. Su una pista dall'importanza tecnica notevole, al Cavallino il miglior tempo in qualifica al Montmelò mancava addirittura dalla pole del 2008 di Kimi Raikkonen, un dato che fa riflettere.

F1-75 ampiamente promossa

L'errore nel primo tentativo non è bastato a fermare la velocità istintiva di Leclerc sul giro secco, che al secondo giro veloce è riuscito a fermare il cronometro su uno straordinario 1'18"750. Un giro raccontato così dal monegasco: "Mi sento bene. E' stata una sessione molto difficile perché ho commesso un errore nel primo tentativo del Q3 ed avevo un solo giro, ma è andata bene. Ho avuto qualche spavento nel giro, ma sono riuscito a fare tutto alla perfezione. Sono molto contento della pole, la macchina è stata fantastica".

La chiave sarà la gestione

Riuscirà Charles a trasformare la pole in vittoria, magari contando sul set di gomme morbide fresche in più che avrà? Al riguardo il numero 16 ha risposto così: "Siamo in un'ottima posizione per la partenza, ma nelle ultime due gare abbiamo faticato con le gomme rispetto alla Red Bull, inoltre Max sarà subito alle mie spalle. Se non gestiremo bene le gomme non vinceremo, dovremo essere bravi a capire la situazione cercando di fare un buon lavoro con i pneumatici domani. Speriamo di poter fare doppietta io e Carlos, sarebbe meraviglioso per il team. Sicuramente daremo tutto per riuscirci".


  • Link copiato

Commenti

Leggi autosprint su tutti i tuoi dispositivi