Haas VF-24, shakedown in pista a Silverstone

Haas VF-24, shakedown in pista a Silverstone© HaasF1Team

Primi 200 chilometri per la vettura americana, che ha diffuso qualche immagine del filming day a Silvertsone con Hulkenberg: confermata l'aerodinamica di nuova concezione, così come lo schema sospensivo

Motori accesi, ruote che girano. A poco a poco la F1 si riprenderà la sue abitudini e più o meno tutte, dalla presentazione al primo giorno di test in programma per il 21 febbraio, sfrutteranno almeno uno dei filming day concessi per "svezzare" le monoposto. E' quello che ha fatto la Haas, in pista con la VF-24 nella giornata di domenica 11 febbraio.

Hulk in pista

Dopo la Sauber C44, anche la Haas VF-24 ha dato modo di farsi vedere nella versione definitiva di base. A Silverstone Nico Hulkenberg ha percorso i 200 chilometri concessi, girando in condizioni di freddo (tra i 5° ed i 6° C) ma riuscendo a completare il programma pensato, che in certe condizioni ed in certe giornate prevede una rapida verifica delle funzionalità di base della vettura e poco altro, tra cui una primissima raccolta dati per un primo incrocio con i numeri di CFD e galleria del vento.

Osservare la Haas è stato interessante perché la vettura americana, data la sua sinergia con Maranello, in qualche modo anticipa le soluzioni della Ferrari, come quelle delle sospensioni: push-rod all'anteriore e pull-rod al posteriore. Confermate le bocche d'ingresso dei radiatori molto ridotte ed un airscope maggiorato, oltre ad una veste aerodinamica molto rinnovata: maggior portata d'aria sotto le pance, con queste ultime spioventi verso il basso al posteriore.


  • Link copiato

Commenti

Leggi autosprint su tutti i tuoi dispositivi