La quinta puntata di Hot Lap di Riccardo Piergentili ha una protagonsta che, di andare dirtto, prorprio non ne vuole sapere.

La BMW M2 Competition è così, prendere o lasciare: dura e pura, un'arma da traversi totale, pronta a far fumare gli pneumatici posteriori ogni volta che in uscita di curva l'euforia prende il sopravvento sul piede destro.

Paura mista a piacere, adrenalina a pacchi. La vettura bavarese ha un carattere deciso, la si ama e la si odia al tempo stesso per i suoi pregi dinamici e per il suo difetto di non essere una facile per tutti da portare al limite. La carta d'identità parla chiaro: sotto al cofano, un sei cilindri in linea, biturbo, che scarica a terra 410 cv a 7000 giri e ha un valore di coppia pari a 550 Nm a 5230 giri.

Non vi resta che cliccare qui sotto e guardare la prova!