Saranno 16 i semifinalisti provenienti da tutta Italia che si contenderanno la vittoria nella due giorni di prove di abilità in programma presso l’autodromo di Vallelunga (Roma) il 5 e 6 ottobre.

Simulatore, skid car e prova su pista con Ferrari 458 Italia, il tutto sotto gli occhi di quattro giudici d’eccezione e con un livello di difficoltà portato al massimo per l’occasione. Soltanto i primi 2 classificati accederanno alla finale e si sfideranno per centrare l’obiettivo. Diventare il vincitore della prima edizione di GT Talent ed ottenere la licenza Nazionale C necessaria per partecipare ad una gara di Coppa Italia GT.

Il format, mai realizzato prima in Europa, ideato e prodotto da CarSchoolBox, azienda esperta nel settore della guida sportiva sicura e leader nell’ambito degli eventi in pista dedicati agli amanti delle supercar, ha permesso a migliaia di persone comuni in tutta Italia, affascinate dal mondo dei motori, di vivere un’esperienza unica con l’obiettivo di provare a realizzare quello che, fino ad oggi, sembrava essere solo un sogno impossibile. Gareggiare come pilota professionista in una competizione vera e in diretta tv.

Se il mondo delle corse automobilistiche, infatti, e? considerato da sempre poco accessibile per via degli elevati costi di accesso, grazie a GT Talent il migliore tra i partecipanti si ritroverà nuovamente sul circuito di Vallelunga in griglia di partenza al volante di una Ferrari 488 Challenge ufficiale in occasione di una delle tappe della Coppa Italia GT.