da Donington (GB): Francesco Forni Senza respiro gara-1 di Superstars a Donington, che ha regalato la prima, meritata e agognata vittoria stagionale a Luigi Ferrara sulla Mercedes C63 AMG del Roma Racing Team. Dopo la pole, Ferrara ha comandato dal primo all’ultimo giro, ma dietro s’è scatenato il finimondo. Inizialmente hanno spadroneggiato le Mercedes, con Liuzzi e Biagi all’inseguimento, poi Morbidelli ha infilato due giri veloci, finché è entrata la safety-car per un contatto Bacci-Sini. L'alfiere Audi alla decima tornata ha superato Biagi. Lo status quo è rimasto tale fino all’ultimo tornante, due curve prima della fine dell’undicesimo giro, quando tutti sono finiti sull’olio lasciato dalla Lexus di Romanini. Ferrara ha gestito – “Per un pelo, sono stato fortunato” – mentre a Morbidelli s’è spento il motore e Biaggi e Liuzzi se la sono cavata a fatica. Ne ha approfittato Berton, che ha preso il secondo posto. Mentre Thomas prima ha duellato con Tonio, poi ha resistito al ritorno del “Morbido”, riuscendo a strappare l’ultimo gradino del podio.