Superando all'ultimo giro di gara-2 a Spa la Lamborghini di Kox-Hamprecht, oggi Davide Rigon e Andrea Montermini sono riusciti a cogliere la vittoria e anche la rivincita sulla gara infelice di ieri, con la loro Ferrari di Villorba Corse. Rigon ha condotto la fase più impegnativa, quella iniziale con la partenza su pista ancora bagnata (ma in progressivo asciugamento) con le gomme slick, poi Montermini ha piazzato la zampata finale nel suo turno, recuperando tre posizioni negli ultimi giri. Terzi Soulet-Ide (Aston Martin) davanti a Camathias-Costantini sulla Ferrari del team Ombra, attardati da un drive-through. Maurizio Voltini Montermini-Rigon