da Imola: Alessandro Gargantini

Gara-3: Verstappen vince, ma Ocon è il nuovo campione!

FIA Formula 3 European Championship, round 10, race 3, Imola (ITA)Esteban Ocon è il nuovo campione della terza serie continentale. Al diciottenne ragazzo di Evreux, schierato dalla Prema, è bastato un terzo posto per garantirsi il break decisivo. Dieci vittorie, abbinate ad una costanza di rendimento ed una maturità fuori dal comune, legittimano pienamente il trionfo del transalpino, che è stato senza ombra di dubbio superiore, la migliore espressione della categoria. Insieme a Ocon, driver supportato dalla Lotus, la Prema si conferma regina dell'EuroF3 anche nella graduatoria piloti, un primato che colleziona ininterrottamente dal 2011. La vittoria di tappa nell’ultima manche disputata sulle sponde del Santerno è finita nelle mani di Max Verstappen, che non ha sfruttato al meglio la pole, ma che è stato abile a recuperare la leadership della gara ai danni del nostro Antonio Fuoco, protagonista di uno scatto sensazionale al via. FIA Formula 3 European Championship, round 10, race 3, Imola (ITA)Rimarchevole quarta posizione per Nicholas Latifi, che ha preceduto il vincitore di gara due, Tom Blomqvist. Positivo anche il sesto posto di Will Buller con la rientrante Signature. La corsa è stata caratterizzata da ben tre neutralizzazioni, conseguenza di altrettanti incidenti. Il più spettacolare, il terzo, ha visto lo svedese Felix Rosenqvist finire rudemente contro le barriere del Tamburello a seguito di un contatto in staccata con Jordan King. Il nostro Michele Beretta ha chiuso diciassettesimo. Nemmeno un giro invece per Antonio Giovinazzi, tamponato dopo pochi metri da un incolpevole Ed Jones, che a sua volta era stato spinto da Sean Galael. La prossima uscita, l’ultima stagionale, è prevista già il prossimo fine settimana a Hockenheim.

Gara-2: Blomqvist precede Verstappen autore di una gran rimonta

FIA Formula 3 European Championship, round 10, race 2, Imola (ITA)Tanto spettacolo nella seconda uscita della terza serie continentale a Imola. In una gara ricca di colpi di scena e uscite di pista, che hanno comunque reso necessario un solo intervento della safety car, il britannico Tom Blomqvist ha preceduto sotto la bandiera a scacchi uno scatenato Max Verstappen, che al fotofinish ha avuto la meglio sul Antonio Giovinazzi. Il nostro portacolori, incalzato nel finale di gara dal pilota della Red Bull, si è difeso benissimo, ma non ha potuto contrastare la maggior velocità di punta della vettura del rivale in rettilineo. L’olandese ha ottimamente recuperato dall’undicesimo posto in griglia, tenendo a bada la foga che lo aveva portato ad alcuni errori, ammessi dello stesso Max, nella prima frazione. Il quarto posto consente a Esteban Ocon di fare un passo avanti al vertice della graduatoria generale di EuroF3, dove guida saldamente con 84 punti di vantaggio su Blomqvist e 96 su Verstappen. Positivo quinto posto per Lucas Auer, che ha preceduto Nicholas Latifi e Jake Dennis. Il lombardo Michele Beretta ha chiuso diciassettesimo, mentre Antonio Fuoco, supportato da un tifo da stadio, ha accusato problemi tecnici ed è stato costretto al ritiro. L’intervento della safety car è stato necessario per rimuovere la vettura dello spagnolo Alex Toril nella discesa che precede le Acque Minerali. Nello stesso punto, evidentemente molto scivoloso, hanno sbattuto anche Felix Rosenqvist e Jordan King. Gara tre, che potrebbe essere decisiva per l’assegnazione del titolo, è prevista alle ore 16.

Gara-1: prova di forza di Ocon

FIA Formula 3 European Championship, round 10, Imola (ITA)Incontrastata vittoria per il francese della Prema Esteban Ocon, che ha nettamente dominato la “prima” della terza serie continentale sul tracciato romagnolo. Il ragazzo di Evreux, scattato dalla pole, è scattato al comando sin dai primi metri di gara e non ha avuto esitazioni. Nemmeno l’intervento della safety car, resosi necessario per un contatto multiplo al primo giro sulla salita che precede la Piratella, gli ha fatto perdere la concentrazione. Grazie ai 25 punti conquistati il transalpino consolida il primato in graduatoria generale dell'EuroF3 su Max Verstappen, che ha entusiasmato ma non ha raccolto nulla e ha perso la piazza d’onore a favore di Tom Blomqvist. Scattato dal quindicesimo posto in griglia a causa della penalizzazione subita per aver sostituito il motore al Nurburgring, il sedicenne Verstappen ha messo in sequenza una serie di sorpassi che gli hanno consentito di salire fino in settima posizione. Il futuro pilota della Toro Rosso è però successivamente precipitato nelle retrovie a causa di alcuni corpo a corpo con Dennis, Fuoco e Nissany. Ottima seconda posizione per Jordan King, che ha preceduto Tom Blomqvist, Felix Rosenqvist e il nostro Antonio Giovinazzi, retrocesso in griglia dal secondo al quinto posto a causa dell’incidente con Ocon nella precedente uscita del Nurburgring. Antonio Fuoco ha subito un drive-through per via del contatto con Verstappen. Lodevole nono posto per la giovane colombiana Tatiana Calderon, in continuo progresso. Michele Beretta ha chiuso, in rimonta, diciassettesimo.