Vi proponiamo il camera-car dell'incidente che ha visto protagonisti Jan Magnussen e la Corvette n.63 nel corso della seconda sessione di qualifiche a Le Mans. Nell'affrontare la serie di velocissime curve Porsche, si nota come l'avantreno abbia uno scarto che manda fuori traiettoria, fatto che ha dato adito alla possibilità di un'avaria. Il pilota danese si è subito attaccato ai freni e ha fatto in tempo anche a scalare marcia, ma l'impatto è stato in ogni caso decisamente violento, oltre che proseguire pure contro il muretto del lato opposto. La macchina è parsa subito piuttosto danneggiata e Magnussen era cosciente, ma probabilmente l'urto gli aveva causato problemi perché ha preferito togliersi il casco in vettura e farsi estrarre con l'aiuto dei soccorritori. Comunque, dopo essere stato portato al centro medico per gli opportuni accertamenti, è stato dimesso poi senza problemi e si è potuto recare tranquillamente al proprio box per discutere dell'incidente con i tecnici. Maurizio Voltini