Il cinese Ma Qing Hua ha vinto la sua seconda gara nel Wtcc, dopo il successo in Russia dello scorso anno. Il pilota della Citroen ha preceduto in gara-2 sul tracciato cittadino portoghese di Vila Real il compagno di squadra Muller, mentre Gabriele Tarquini con la Honda è salito sul gradino basso del podio. La gara è stata ad eliminazione. Al via ha sbattuto duro l’idolo locale Monteiro, stretto tra le Lada di Catsburg e Van Lagen, costretto anche quest’ultimo al ritiro. Dopo 5 giri di safety car, nelle immediate retrovie dei battistrada capeggiati da Ma e Muller, un altro incidente ha messo ko Loeb. Il transalpino ha tentato di sfruttare un errore di Catsburg, finendo contro le protezioni, rischiando anche di compromettere la gara di Michelisz. WTCC_podio2Nel finale Catsburg è stato protagonista, non si sa se per cedimento meccanico, di una durissima uscita contro i muretti. È stata esposta la bandiera rossa e la corsa non è più ripresa. Il podio ha visto così salire Ma, Muller e Tarquini. Quarto, Michelisz ha dominato tra gli Indipendenti, precedendo a sua volta Lopez, quinto al traguardo. In classifica domina sempre l’argentino: ha 55 punti di vantaggio su Muller e ben 92 su Loeb, ormai fuori dai giochi. Michelisz è quinto assoluto, davanti alle Honda ufficiali, oltre che a primeggiare tra gli Indipendenti. Stop di 2 mesi e ripartenza a settembre a Motegi. Enrico Rosi Cappellani

L'incidente di Monteiro al via