Carrera Cup Italia, Fenici premiato sul podio finale “Michelin”

Carrera Cup Italia, Fenici premiato sul podio finale “Michelin”

Gala con riconoscimento d’onore al Porsche Experience Center Franciacorta per il pilota laziale, autore di una brillante stagione d’esordio al volante della 911 GT3 Cup di AB Racing - Centri Porsche di Roma

Redazione

1 dicembre

Per Francesco Maria Fenici è arrivato al Porsche Experience Center Franciacorta il coronamento della brillante stagione d’esordio vissuta nella Carrera Cup Italia. Alla presenza dei vertici di Porsche Italia e di tutti i protagonisti 2021, nel corso della Carrera Cup Night il pilota laziale della FF Motorsport è stato premiato sul podio finale della Michelin Cup dopo lo strepitoso terzo posto ottenuto alla prima annata di corse al volante della 911 GT3 Cup del team AB Racing - Centri Porsche di Roma, presente alla cerimonia.

A seguire il titolo di campione GT4 ottenuto a suon di vittorie con la Cayman nella Porsche Sports Cup Suisse 2020, la nuova e grande sfida di mettersi alla prova su un’auto da corsa da quasi 500 cavalli e ai massimi standard professionali è stata pienamente vinta. Nella sua prima stagione nel monomarca più competitivo, quest’anno con il record di 34 vetture al via, nelle 12 gare disputate Fenici ha celebrato addirittura 3 vittorie nel finale di campionato: particolarmente emozionante la prima, conquistata proprio sul circuito di casa all’Autodromo di Vallelunga; dominanti le successive due, entrambe festeggiate proprio sul circuito del Porsche Experience Center Franciacorta nell’ambito del Porsche Festival di inizio ottobre.

Aggiungendo anche 4 top-5, tra le quali spiccano le due marcate all’esordio a Monza un mese fa, quelli ottenuti dal driver testimonial di “Autosprint” e “Auto” sono risultati che permettono di guardare al futuro con accresciuta determinazione e fiducia. E non da ultimo va ricordata la gara “spot” disputata a Misano con la Cayman GT4 a inizio novembre, con rientro una tantum nel monomarca svizzero e immediato secondo posto sul podio in rimonta dalla sesta fila di partenza.

Fenici ha dichiarato dopo il gala al PEC Franciacorta: “A inizio anno era difficile pronosticare tre vittorie e il podio finale in campionato, ma il lavoro, la passione e la dedizione hanno portato a risultati straordinari, che condivido in pieno con squadra, staff e tutti coloro che hanno contribuito a questo exploit. La Carrera Cup Italia è una delle massime serie, sapevamo avrebbe rappresentato un salto in avanti molto significativo. Ci siamo messi alla prova sulla 911 GT3 Cup ed è stato un onore ritrovarmi nel paddock e in pista con così tanti piloti professionisti e rivali. Mi sono confrontato ai vertici della Michelin Cup e riuscire anche a marcare delle vittorie ha suscitato in me forti emozioni. A fine stagione abbiamo anche cercato di impegnarci e divertirci tornando a guidare una GT4 e poi ritrovarsi tutti insieme alle premiazioni a Franciacorta è stato speciale: il palco finale che corona un’annata a tutto gas. Ora stiamo pianificando il 2022. Il lavoro procede, vedremo dove ci porterà, ma l’obiettivo è rimanere protagonisti nella galassia Porsche”.

  • Link copiato

Commenti

Leggi autosprint su tutti i tuoi dispositivi