Come tradizione, sarà la 500 Miglia di Daytona in programma il 24 febbraio, a riaprire la grande stagione della Nascar. Si ricomincia con 36 gare in programma, con Brad Keselowski e il team Penske campioni in carica, che però hanno deciso di abbandonare la Dodge in favore della nuova Ford. Ma soprattutto si ricomincia con un regolamento tecnico diverso, nuove vetture che negli intenti della Nascar dovrebbero ridurre - negli ovali di media e grande lunghezza - il fattore scia a favore di un comportamento più guidato, che nelle fasi di sorpasso, diano più valore alle qualità dei piloti. Si chiamano “generazione 6” e dovrebbero ridurre i lunghi “trenini”, le lunghe processioni, per favorire il ritorno di vetture che corrono in gruppo aperto, con diverse traiettorie parallele di percorrenza in curva.

Potete leggere l'articolo completo sul numero 7 di Autosprint