Il pilota del team Andretti Ryan Hunter-Reay, campione in carica della categoria e scattato dalla quarta posizione, si è aggiudicato la gara di Milwaukee superando prima il poleman Marco Andretti (che ha avuto problemi tecnici, giungendo 20esimo) e quindi, dopo una successiva leadership di Sato, per 109 giri, lo stesso Hunter-Reay ha ripreso il comando a 60 tornate dalla fine per non lasciarlo fino alla bandiera a scacchi. Con questo trionfo lo statunitense si porta al secondo posto in campionato, scavalcando Marco Andretti e avvicinandosi al leader Castoneves.