Un lungo volo per Indianapolis, poi la visita di rito nella sede del team Rahal per la prima presa di contatto con la squadra che porterà Luca Filippi in pista il prossimo fine settimana. Nella tappa di Houston la Indycar disputerà una doppia gara, una sabato ed una domenica, e per Filippi sarà una buona occasione visto che ha già corso sullo stesso tracciato lo scorso anno con il team di Brian Herta. «Sono molto carico – ha commentato Luca appena atterrato negli Stati Uniti – dovrò riprendere confidenza con la monoposto, ma c’è tutto per poter fare una bella figura». Filippi ha completato le operazioni di rito per adattare la posizione di guida nella sua Dallara, e da giovedì sarà in pista sul circuito texano. Roberto Chinchero filippi2 filippi1