Nuova vittoria per Kevin Harvick nel terzo appuntamento dei Playoff Nascar a Bristol. Il pilota della Ford e del team Stewart-Haas ha vinto una gran battaglia con Kyle Busch sul veloce ovale corto del Tennessee, con un discreto numero di tifosi autorizzati sulle tribune. A decidere il destino della corsa sono stati i doppiaggi. Busch e Harvick si sono scambiati le posizioni "navigando" nel gruppo delle vetture più lente da passare, e alla fine il pilota del Joe Gibbs Racing ha trovato la situazione decisiva quando è rimasto imbottigliato alle spalle di Joey Logano. Busch, che è stato ostacolato da Logano e non si è certo risparmiato nei commenti del dopo-gara, è anche apparso pessimista sulle proprie chance di titolo. Va detto che a Bristol non era andato male, recuperando dal fondo per dei problemi nelle verifiche tecniche pregara, insieme al compagno di colori Erik Jones. Probabilmente, a pesare anche psicologicamente è l'assenza di vittorie fino a questo momento.

Alla fine comunque, la giornata ha detto bene anche a Jones che ha terminato al terzo posto, confermando la forma in gara delle Toyota pur su una vettura fuori dalla contesa per il titolo, e un altro pilota fuori dai playoff, il rookie di Childress Tyler Reddick, ha confermato le proprie qualità piazzandosi quarto. Alle spalle di Aric Almirola, Clint Bowyer e Chase Elliott, altre tre vetture fuori dai giochi già nella stagione regolare: si tratta di quelle di Chris Buescher, Ryan Preece e Michael McDowell.

Ha tenuto banco anche - e soprattutto - il primo round di eliminazioni, che ha messo fuori gioco quattro nomi riducendo gli sfidanti da 16 a 12. Tra gli esclusi, William Byron: il pilota del team Hendrick è stato coinvolto in un incidente multiplo causato da un rallentamento di Joey Gase: Christopher Bell ha alzato il piede, e Byron è piombato nel paraurti della vettura del Leavine Family Racing. Il ventitreesimo posto in gara ha messo KO invece Cole Custer, che avrebbe dovuto far molto meglio di Kurt Busch per artigliare il passaggio del turno: Busch ha concluso quindicesimo seguito da Alex Bowman e Jimmie Johnson. Escono dalla sfida-titolo anche Matt DiBenedetto e Ryan Blaney, che avrebbero avuto bisogno di un successo per mantenersi in lotta.

L'ordine d'arrivo della Bass Pro Shops NRA Night Race:

1 - Kevin Harvick (Ford Mustang) – Stewart - 500 giri
2 - Kyle Busch (P) - 500
3 - Erik Jones (Toyota Camry) – Gibbs - 500
4 - Tyler Reddick (Chevy Camaro) – Childress - 500
5 - Aric Almirola (Ford Mustang) – Stewart - 500
6 - Clint Bowyer (Ford) – Stewart - 500
7 - Chase Elliott (Chevy Camaro) – Hendrick - 499
8 - Chris Buescher (Ford Mustang) – Roush - 499
9 - Ryan Preece (Chevy) – JTG - 499
10 - Michael McDowell (Ford Mustang) – Front Row - 498

Il campionato

1. Harvick 3067; 2. Hamlin 2048; 3. Keselowski 3035; 4. Logano 3022; 5. Elliott 3021.