Motore Nissan rivoluzionario per Le Mans

Motore Nissan rivoluzionario per Le Mans
Pesa appena 40 kg e ha 400 cv. Ecco il prototipo sperimentale Zeod Rc per la 24 Ore

Redazione

28 gennaio 2014

La Nissan ha svelato il motore che equipaggerà il prototipo sperimentale Zeod RC a propulsione ibrida che schiererà alla 24 Ore di Le Mans di metà giugno. Si tratta di un'unità del tutto originale e innovativa, sviluppata proprio per questo progetto. Tale motore è infatti un Dig-T R tre cilindri di 1,5 litri, turbo, a benzina, da 400 cavalli e del peso di appena 40 kg! Le sue dimensioni sono compattissime: misura infatti appena 500 mm di altezza, 400 mm di lunghezza e 200 mm di larghezza. Questo propulsore sarà accoppiato a uno elettrico, ancora top secret. Per Le Mans, l'obiettivo della Nissan è di riuscire a far percorrere allo Zeod Rc il primo giro di ogni stint utilizzando la sola propulsione elettrica, facendo registrare tempi sul giro inferiori a quelli delle Gte, cioè sotto il crono di 3’55”, e raggiungendo una velocità massima di 300 km/h. Nei restanti giri dello stint, invece, il veicolo verrebbe spinto dal solo Dig-T R, mentre nelle fasi di frenata verrebbe recuperata l'energia meccanica e termica altrimenti dissipata e trasformata in energia elettrica, la quale verrebbe poi accumulata in opportune batterie per poter poi essere riutilizzata per spingere il motore elettrico nel corso del primo giro dello stint successivo. Marco Ragazzoni

Guarda anche

  • Link copiato

Commenti

Leggi autosprint su tutti i tuoi dispositivi