Anche la Lexus entra in corsa nelle GT3

Anche la Lexus entra in corsa nelle GT3
Ecco la RC F basata sulla versioe stradale col V8 portato a 540 cv

Redazione

10 marzo 2014

Lexus, il marchio di lusso della Toyota ha mostrato al recente Salone di Ginevra la Rc F preparata per la classe Gt3. È la versione racing per la categoria internazionale delle coupé RC F, la due porte che monta un propulsore V8 di 5 litri che sulla versione stradale eroga 450 cv e nella versione racing definitiva avrà circa 540 cv. La vettura verrà quindi considerevolmente alleggerita per essere portata dai 1800 kg di origine a soli 1250 kg, sarà allargata in corrispondenza dei passaruota fino a 2000 mm (la stradale misura 1850 mm) per allargare le carreggiate e verrà abbassata di 120 mm. Dello sviluppo della Rc F Gt3 si sta occupando direttamente il reparto Toyota Technocraft in Giappone, in pratica il Trd, che è poi lo stesso che cura le vetture per il SuperGt nazionale. La Lexus diventa così l'ultima arrivata in una categoria che raccoglie un sacco di marche perché è l'unica che permette ai costruttori di vendere a team e piloti privati le auto preparate diventando di fatto un interessante business commerciale. Da sempre la GT3 è stata monopolio di Ferrari con la 458 e Porsche con la 911, ma negli ultimi anni si sono aggiunte la Audi con la R8 LMS, l'Aston Martin con la Vantage, la Corvette, la BMW con la Z4 e recentemente anche la Bentley con la GT Continental. Al momento la Lexus non ha dato ancora un’indicazione sul programma GT3. È chiaro che la RC F GT3 sarà indirizzata prima di tutto alla clientela sportiva, ma è altrettanto chiaro che la Toyota è molto interessata a un impegno più diretto anche alle competizioni dell’Aco Le Mans - dove è in studio un nuovo regolamento Gt che dovrebbe raccogliere un mix delle classi Gt2/Gte e Gt3 - ed è anche interessata alla 24 Ore del Nurburgring.

  • Link copiato

Commenti

Leggi autosprint su tutti i tuoi dispositivi