dal nostro inviato a Sakhir (Bahrain): Cesare Maria Mannucci A sorpresa è arrivato in Bahrain anche Fernando Alonso, per stare vicino alla Ferrari nella gara che potrebbe essere decisiva per Gimmi Bruni e Tony Vilander nella conquista del titolo iridato piloti per la classe GTE-Pro. Alonso è arrivato di prima mattina, ha fatto colazione con tutti i piloti Ferrari e poi si è recato in visita alla Porsche per salutare il suo amico Mark Webber. Fernando, che sfoggia una barbona stile talebano, dovrebbe rimanere in circuito a Sakhir per almeno le prime 3 ore di gara, poi tornerà a Dubai, dove è residente, in attesa di trasferirsi ad Abu Dhabi per quella che sarà la sua ultima gara al volante della Ferrari. Ferrarista ancora per una settimana, Alonso comunque ha voluto dimostrare tutto il suo affetto al Cavallino, presenziando ad una gara estremamente importante, che potrebbe dare alla Ferrari il primo successo iridato dell'anno, visto i problemi attuali in F1. Alonso_AFCorse