Arriva lo sbocco, inedito, in Classe LMP2 del WEC, a partire dal 2022, per la collaborazione tra Prema e Iron Lynx. Alle attività nelle serie Formula della squadra corse vicentina si abbina l'impegno nell'Endurance, dove i cesenati di Iron Lynx, con le Ferrari 488 GTE, sono reduci dall'ultima 24 Ore di Le Mans conclusa sul podio in Classe GTE Am.

John Elkann esclusivo: "Ferrari, progetto LMH con ambizione e umiltà"

Cressoni-Mastronardi-Ilott al terzo posto, davanti alla Ferrari gemella di Schiavoni-Ruberti-Giammaria, mentre l'equipaggio tutto al femminile Frey-Bovy-Gatting ha concluso al nono posto di Classe.

Prospettiva prototipi inedita

"Si tratta di un'evoluzione entusiasmante per il nostro team e ci condurrà in una nuova dimensione, altamente stimolante. Non vediamo l'ora di collaborare con il team Iron Lynx per condividere competenze e le migliori prassi. Speriamo sia solo l'inizio di un futuro di successo nelle corse endurance", ha commentato Rene Rosin, team principal Prema.

Leggi anche: WEC, arriva anche Cadillac in Classe Hypercar

Dalla prospettiva Iron Lynx, Andrea Piccini ha aggiunto: "Abbiamo ottenuto risultati importanti in questa stagione nelle corse GT e Prema è largamente riconosciuto essere uno dei migliori team nelle corse in monoposto. Le competenze di entrambe le squadre creeranno la miscela perfetta per competere ai più alti livelli".