Lamborghini ha scelto: la LMDh avrà telaio Ligier

Lamborghini ha scelto: la LMDh avrà telaio Ligier

Tra i quattro telaisti riconosciuti dal regolamento, Lamborghini conferma una scelta anticipata in occasione dell'impegno del marchio in LMDh

7 giugno

La settimana che ci porterà al via della 24 Ore di Le Mans inizia a scaldarsi e produrre annunci su quel che sarà il futuro. Prima BMW a rivelare il design della sua LMDh 2023, adesso la conferma di Lamborghini sulla scelta del telaista al quale ricorrere per il progetto di LMDh da portare in pista nel 2024. 

Come già anticipato in edicola da Autosprint, lo scorso 17 maggio, sarà Ligier Automotive a fornire il telaio LMP2 di ultima generazione, intorno al quale Lamborghini Squadra Corse dovrà sviluppare il motore termico V8 e creare un pacchetto vincente.

Quali sono i telaisti LMDh

Ricordiamo come il regolamento LMDh preveda il ricorso da parte dei Costruttori a uno dei quattro fornitori di telai riconosciuti; saranno i telai della futura generazione di LMP2 a costituire l'ossatura delle hypercar LMDh. Dallara, Ligier, Multimatic, Oreca, saranno a supporto di chi sceglierà la via LMDh.

Lambo-Ligier come un'unica squadra

"Siamo lieti di annunciare la partnership tecnica con Ligier sul progetto LMDh. Al pari di Lamborghini Squadra Corse, abbiamo trovato a Magny Cours una squadra di persone giovani, preparate e motivate. Ci sentiamo già come un'unica squadra e non vediamo l'ora arrivino le prossime sfide che ci attendono", commenta Giorgio Sanna, responsabile Lamborghini per il motorsport.

In un'ottica di Gruppo, Porsche e Lamborghini percorrono strade differenti sul telaio, avendo sposato la fornitura Multimatic a Stoccarda, Ligier a Sant'Agata Bolognese.

"Siamo estremamente orgogliosi che Lamborghini abbia scelto Ligier Automotive per il suo programma LMDh. 

In proporzione, siamo rimasti nei rispettivi campi di appartenenza come delle realtà a misura d'uomo. Un impegno nel raggiungere determinati obiettivi in tempo record è la priorità per tutto il nostro staff. 

Ligier è una compagnia in crescita e questa decisione di Lamborghini di onora e conferma la nostra linea strategica in Francia e negli USA", dice Jacques Nicolet, presidente di Ligier Automotive.


  • Link copiato

Commenti

Leggi autosprint su tutti i tuoi dispositivi