MONZA - Con la presentazione in anteprima mondiale della Hyundai i2o Wrc “Plus” per il 2017 è ufficialmente iniziato giovedì 1 dicembre il lungo week-end del Monza Rally Show.

E sarà, ancora una volta, uno spettacolo all’insegna della sfida verso Valentino Rossi, il Dottore delle 2 ruote che una volta l’anno si esalta con le 4 ruote. A Monza, Vale ha vinto già quattro volte e partirebbe con i favori del pronostico anche in questa edizione se non fosse che… ci sono due tipi tosti assolutamente determinati a mettergli i bastoni tra le ruote: Tony Cairoli e Dani Sordo. Il primo, campione delle 2 ruote come Rossi - ma di quelle tassellate, da cross - è cresciuto in fretta e scende in lizza con giustificate ambizioni da protagonista, mentre lo spagnolo della Hyundai cerca la terza vittoria in brianza e dei tre è il più accreditato.

Rally di Monza: Rossi in diretta su Sky Sport MotoGP HD

Tanti gli altri possibili protagonisti, a cominciare da Alex Caffi con la Porsche 911 Gt3 R-Gt del Team Guagliardo, per continuare con i vari Bonanomi, Longhi, Perico e compagnia. Ben 39 poi le vetture della classe R5 al via, con Paolo Andreucci testa di serie ed i giovanissimi Fabio Andolfi e Kalle Rovanpera - appena sedicenne - tutti  da seguire.

Da segnalare poi il debutto di Bettina Biasion - sedicenne figlia del due volte campione del mondo Miki -  come navigatrice di Nori nelle storiche, dove le belle vetture ben guidate non mancano davvero.

Venerdì prima giornata, con sfilata di equipaggi e vetture dalle 14.50 e due prove speciali, alle 15.55 e  18.28. Sabato 3 le piene saranno cinque - dalle 8 alle 19 - mentre domenica ne andranno in scena altre quattro.

Con la novità del percorso del tradizionale Master Show a concludere il rally prima del Master Show stesso.