Coronavirus, spostato il Rally del Ciocco a giugno

Coronavirus, spostato il Rally del Ciocco a giugno

Definita la nuova data per il Rally del Ciocco, che avrebbe dovuto inaugurare il CIR il prossimo fine settimana. Limitato alla 1. tappa il Rally d'Italia valido per il Tricolore.

Presente in

Daniele Sgorbini

10 marzo 2020

Si va avanti, nonostante tutto. Mentre l'Italia si ferma e trema, dal mondo dei rally Tricolori giunge un piccolo segnale di speranza. Il Rally del Ciocco, che avrebbe dovuto aprire il Campionato Italiano il prossimo fine settimana e che è stato rinviato - come ogni manifestazione sportiva - a causa dell'emergenza sanitaria per il Covid-19, ha trovato una nuova data.

In Garfagnana si correrà dal 18 al 20 giugno, una collocazione che di fatto renderà il Ciocco la quarta gara del CIR, dopo il Rally d'Italia e prima del Rally di Roma. 

Non è l'unica decisione arrivata ieri dalla Giunta Sportiva: i federali hanno infatti stabilito che per il CIR (così come era già in origine per il Tricolore Terra e per lo Junior) in Sardegna varrà solo la prima tappa, con coefficiente 1.5. Svanisce dunque per i nostri la possibilità di confrontarsi con i protagonisti di WRC2 e WRC3.

Nell'attesa non resta altro che attendere che la tempesta passi. Se tutto andrà per il meglio, il CIR 2020 e l'attesa sfida tra Giandomenico Basso e Andrea Crugnola inizierà dal 1000 Miglia

Questo dunque il nuovo calendario del CIR 2020:

                       
1 17-18/04 Rally 1000 miglia   asfalto              
2 8-9/05 Targa Florio   asfalto              
3 4-5/06 Rally Italia Sardegna (1. tappa)   terra 1.5            
4 18-10/06 Rally del Ciocco   asfalto              
5 24-26/07 Rally Roma Capitale   asfalto              
6 25-26/09 Rally Sanremo   asfalto              
7 23-24/10 Rally Due Valli   asfalto              
8 20-22/11 Tuscan Rewind   terra 1.5          

 

  • Link copiato

Commenti

Leggi autosprint su tutti i tuoi dispositivi