di Sergio Remondino Mostruosa! La Peugeot 2008 Dkr sembra davvero un animale muscoloso, appoggiato sui quattro enormi pneumatici Michelin da 37 pollici - ben 94 centimetri - di diametro. Un vero e proprio... Leone, la 2008 Dkr, la cui linea esterna è stata disegnata da un italiano, Giovanni Rizzo, sulla base degli input meccanici ed aerodinamici venuti da Peugeot Sport e dal capo progetto, Jean-Christophe Pailler. Altissima da terra, praticamente priva di sbalzi, caratterizzata da un'aerodinamica attentamente studiata anche in funzione della distribuzione dei pesi, la 2008 Dkr è un prototipo - svela Peugeot mettendo fine alla ridda di ipotesi che si sono rincorse nelle passate settimane - a 2 Ruote Motrici. Nulla è dato a sapere invece, almeno per ora, circa il propulsore: né sul tipo, né sulla collocazione in vettura. Ma a giudicare dalle immagini, l'unità motrice della 2008 Dkr dovrebbe essere quasi sicuramente collocata in posizione centrale, immediatamente alle spalle dell'equipaggio. "Non assomiglia a nessun'altra vettura a 2 Ruote Motrici" ha dichiarato Carlos Sainz, il due volte campione del mondo rally che porterà al debutto la 2008 Dkr inisieme a Cyril Despres, aggiungendo "Ho già corso alla Dakar con una 2 Rm e ritengo possa essere vincente". Parola del Matador... peugeot-dakar2