Da Fiuggi (Frosinone): Francesco Colla Si è chiuso con Umberto Scandola (Skoda) al comando il sabato del Rally di Roma Capitale, settimo round del CIR, il cui titolo piloti è già stato assegnato a Paolo Andreucci e Anna Andreussi del team Peugeot. Nove le prove disputate oggi, dopo che Umberto Scandola si era già aggiudicato la PS1 cittadina ai piedi del Colosseo Quadrato nel quartiere EUR di Roma, per un totale di 121,3 km sui 158,5 previsti delle speciali. La giornata sì è aperta con i 13,6 km della “Tito Livio” storico tracciato del rallysmo laziale ricco di tornanti, seguito dalla Vitellia, che coi suoi 5,7 km è la prova più corta del rally, per finire con i 31 km della Monte Livata: Andreucci ha mantenuto la testa della gara fino alla PS4, quando, penalizzato da una foratura al posteriore destro, ha ceduto la leadership alla Ford Fiesta alimentata a GPL di Giandomenico Basso, leader fino alla fine della PS6. A quel punto è entrato in scena Scandola, velocissimo nella ripetizione della Monte Livata ha poi chiuso la giornata in testa anche se Basso è stato bravissimo a mantenere aperta la gara chiudendo staccato di soli 3"1. Apripista d'eccezione Lorenzo Bertelli, pilota WRC al volante della sua Ford Fiesta “La lunga (Monte Livata Ndr) è una gran bella prova; le altre due belle entrambe ma la Monte Livata è una prova di caratura superiore, a tratti sembrava di essere a Montecarlo”. Domani, domenica 20 settembre, partenza da Fiuggi alle ore 8.30 per le ultime tre speciali per una totale di 35,4 km. L'arrivo è previsto per le ore 16.00 al Lido di Ostia (Roma). CLASSIFICA ASSOLUTA 3° RALLY DI ROMA CAPITALE TAPPA 1: 1.Scandola-D'Amore (Skoda Fabia R5) in 1:16'40.6; 2. Basso-Granai (Ford Fiesta R5 LDI)a 3.1 ;3.Andreucci-Andreussi (Peugeot 208 T16 R5) a 1'04.2; 4. #NC3-Fannocchia (Citroen DS3 R5) a 3'05.3; 5. Andolfi-Savoia (Ford Fiesta R5)a 3'45.7 ;6. Baccega-Menchini (Ford Fiesta R5) a 3'55.8; 7.Rusce-Barone (Citroen DS3 R5) a 4'24.9 ;8.Roma-Colapietro (Renault Clio R3)a 6'14.4;9.Casella-Caputo (Peugeot 208 R2)a 10'03;10.Di Giulio-D'Amora (Renault Clio RS)a 10'42.1.