Montecarlo: a Loeb la seconda tappa

Redazione

17 gennaio 2013

Sébastien Loeb allunga al volante della sua Citroen Ds3 Wrc sui suoi avversari dopo la seconda giornata di gara disputatasi in un clima polare dell' 81° Rally di Montecarlo. Nel secondo passaggio pomeridiano sulle tre speciali innevate e ghiacciate in programma, ricavate nella regione dell'Ardéche, il nove volte campione del mondo si è aggiudicato il primo crono di Lalouvesc, lasciando a Novikov lo scratch nella prova di St.Bonnet le Froid, e poi l'alsaziano è stato ancora il più veloce nel crono di fine giornata a Lamastre.

Loeb a fine seconda tappa guida la gara con 1'35"0 sulla VW Polo del più che positivo Ogier, mentre terzo è un regolarissimo Sordo (Citroen) a 2'38"0, incalzato dallo scatenato giovane russo della MSport Evgeny Novikov, grande protagonista della giornata che segue a 2'53"2. Solo quinto è invece Hirvonen (Citroen) a 3'22"7, seguito da Latvala (VW Golf) a 3'43"2. Tra gli italiani sempre in evidenza Andrea Crugnola, autore di una bella gara, che è sempre nella top 20 al volante della Ds3 R3 messagli a disposizione dalla Citroen Italia.

Domani è in programma la terza tappa, che porterà in serata i concorrenti nel Principato, dopo tre prove speciali storicamente molto difficili e impegnative, quelle di St. Jean en Royans, St. Nazaire le Desert e Sisteron, per complessivi 92 km cronometrati.

Marco Giordo


  • Link copiato

Commenti

Leggi autosprint su tutti i tuoi dispositivi