da Deeside (North Wales): Marco Giordo Mancano da disputare ora a Sebastien Ogier solo i 36 km cronometrati in programma con la tappa finale di domani per poter festeggiare per il terzo anno consecutivo la vittoria in Galles. Al pilota transalpino è stato infatti attribuito come previsto un tempo forfettario a Dyfnant, dove questa mattina era stato fermato dopo l'uscita di strada di Neuville. E così il driver della Volkswagen è tornato in testa alla gara chiudendo la seconda tappa con un vantaggio di 35"7 su Meeke e un minuto su Mikkelsen, con Tanak quarto a oltre due minuti. Rally quindi blindato in cui c'è da segnalare che nel Produzione sarà domani regolarmente al via Linari e che con l'attuale terzo posto sarebbe campione, mentre nel Wrc3 il francese Gilbert ha recuperato e stanti così le cose sarebbe domani il nuovo campione della serie. Tra gli equipaggi di ACI Team Italia bene Andolfi che è in testa in classe RC4, mentre De Tommaso che stamattina ha capottato domani dovrebbe essere regolarmente al via della tappa finale. Questa la classifica del Wales Rally GB dopo la seconda tappa e 15 prove speciali: 1. Ogier (VW), 2h 40m 25.2s 2. Meeke (Citroen) +35.7s 3. Mikkelsen (VW) +1m 00.4s 4. Tänak (Ford) +2m 41.1s 5. Sordo (Hyundai) +2m 55.8s 6. Paddon (Hyundai) +3m 13.9s 7. Evans (Ford) +3m 18.3s 8. Ostberg (Citroen) +4m 21.9s 9. Lefebvre (Citroen) +5m 32.6s 10. Kubica (Ford) +6m 31.8s