Da Kirkenær (Norvegia): Marco Giordo È iniziato nel segno di Sebastien Ogier il Rally di Svezia. Il tre volte campione del mondo al volante della Volkswagen Polo R Wrc si è infatti aggiudicato le tre speciali del mattino disputate a Torsby, dove il fondo sopra lo sterrato si era ghiacciato durante la notte ed i chiodi hanno tenuto, e poi nella vicina Norvegia a Rojden e Svullrya dove le condizioni erano da "winter rally". Alle spalle del leader staccato di 24"2 segue Mikkelsen (VW) con Meeke (Citroen) terzo a 28"7, Sordo (Hyundai) quarto a 30"3 e Ostberg (Ford) quinto a 36"3. Da notare che Neuville (Hyundai) è decimo a 1'42"1 per problemi al differenziale patiti nell'ultima speciale, mentre a Latvala è andata fuori uso la trasmissione anteriore nella prima speciale ed è ora staccato di ben 4 minuti rispetto al leader Ogier. Dopo il cambio gomme in programma a Kirkenær, la tappa non prevede assistenza a metà giornata, nel pomeriggio i piloti ripeteranno le tre speciali disputate al mattino ed in serata faranno ritorno a Karlstad. Questa la classifica dopo la quarta speciale: 1. Ogier (VW) in 31m 13.2s 2. Mikkelsen (VW) +24.2s 3. Meeke (Citroen) +28.7s 4. Sordo (Hyundai) +30.3s 5. Ostberg (Ford) +36.3s ... Latvala (VW) +4m 03.4s svezia