WRC Rally Catalunya, Neuville chiude in testa la prima tappa

WRC Rally Catalunya, Neuville chiude in testa la prima tappa

Il pilota della Hyundai dopo un pomeriggio all’attacco è passato in testa alla gara che guida per meno di un secondo su Evans

Marco Giordo

15 ottobre

E’ stata una prima giornata di gara equilibratissima sugli asfalti catalani, dopo la quale Neuville guida per soli sette decimi su Evans. E la prima tappa del 56° del Rally Catalunya Costa Daurada è iniziata proprio nel segno del gallese, che sulla Toyota Yaris si è aggiudicato in successione le prime tre prove speciali (una a pari merito con Neuville) del mattino di Vilaplana (20 km), La Granadella (21,80 km) e Riba-roja (14,21 km).

Alle sue spalle Neuville (Hyundai) seguiva al secondo posto a 7”9 con Ogier terzo a 12”6 che non è riuscito ad trovare il feeling giusto con la sua Yaris. Poi nel pomeriggio è salito in cattedra Neuville che vincendo le tre speciali in programma, grazie ad una prestazione super a La Granadella, dove ha rifilato 7”9 ad Evans e 10”2 ad Ogier, è passato in testa alla gara chiudendo la tappa in testa.

Dopo la prima giornata il belga della Hyundai guida la corsa con soli sette decimi su Evans con Ogier terzo a 19”4 e Sordo quarto a  . Da segnalare che sono usciti di strada Katsuta (Toyota) e Tanak (Hyundai), mentre nel Wrc 2 è in testa Camilli (Citroen) dopo che Ostberg a lungo in testa ha forato a La Granadella perdendo due minuti, mentre nel Wrc 3 guida un po’ a sorpresa il finlandese Lindholm davanti a Kajetanowicz.

Il programma della seconda tappa

Domanila seconda tappa  prevede 117,54 km cronometrati ed è simile a quelle delle due ultime edizioni. Sono in programma 7 prove speciali, cioè quelle di Savallà (14,08 km), Querol (18,17 km) che ha un tratto nuovo a metà, e El Montmell (24,40 km) da ripetersi due volte, a cui si aggiungerà a fine giornata il classico crono cittadino di Salou di 2,24 km. Il rally si concluderà poi domenica con la terza tappa lunga 50,90 km cronometrati, composta da 4 crono, vale a dire quelli ripetuti due volte di Riudecanyes (16,35 km) che non si disputava dal 2017 così come il crono di Santa Marina (9,10 km), che torna ad essere la power stage finale.

Questa la classifica della prima tappa del 56° Rally Catalunya:

1. Neuville in  1h01’26”6
2. Evans a 0”7
3. Ogier a 19”4
4. Sordo a 24”8
5. Rovanpera a 38”0
6. Fourmaux a 1’10”2
7. Greensmith a  1’28”9
8. Solberg a  1’55”6

  • Link copiato

Commenti

Leggi autosprint su tutti i tuoi dispositivi