WRC, Rally di Montecarlo: Neuville si porta a casa i primi 18 punti

WRC, Rally di Montecarlo:  Neuville si porta a casa i primi 18 punti

Il pilota belga della Hyundai chiudendo in testa la 3a tappa, si è aggiudicato i primi 18 punti del Rally di Montecarlo dopo un lungo sprint con Ogier

Marco Giordo

27 gennaio

Thierry Neuville (Hyundai) ha chiuso in testa la terza tappa del 92° Rally di Montecarlo chiudendo la giornata per soli 3”3 davanti a Ogier (Toyota). Ma andiamo ad esaminare con ordine la giornata. Questa mattina faceva molto freddo a Gap, erano 120,40 erano i km cronometrati in programma sulle speciali di questa terza tappa, quelle di Esparron-Oze (18,79 km), Les Nonières-Chichilianne (20,04 km) e Pellafol-Agnières en Dévoluy (21,37 km) da ripetersi due volte. Tutte le prove visto il clima tiepido erano asciutte, con un’insidiosa brina presente in molti tratti soprattutto nel primo crono di Oze disputato subito dopo l’alba, dove Neuville segnava subito lo scratch davanti a Evans staccato di 9”6, con Ogier tradito da note troppo prudenti che si beccava 18”8. Era poi proprio Ogier il più veloce a Chichilianne precedendo di 2”1 Neuville e di 9”5 Evans, che così per soli nove decimi lasciava la leadership della gara nelle mani di Neuville. Il pilota belga si aggiudicava poi a pari merito con Tanak il crono di Pellafol chiudendo in testa a metà giornata, con un vantaggio di 5”1 su Evans e 7”7 su Ogier. Nel pomeriggio proprio Ogier è stato l’unico a correre con 5 gomme invece delle 6 scelte dai suoi avversari, facendo segnare subito il miglior tempo a Oze, precedendo Neuville di 5”5, Tanak di 13”9 mentre Evans che non trovava il ritmo giusto perdeva 16”9. Nel frattempo si fermava in prova dopo un lungo Munster, che era sesto assoluto. Nel secondo passaggio a Chichilianne Ogier continuava il suo attacco staccando di 3”0 Neuville passando così in testa per soli 8 decimi davanti al rivale belga. Poi nell’ultimo crono di Pellafol Neuville con un tempo strepitoso rifilava 4”1 ad Ogier chiudendo la tappa in testa per 3”3, con Evans terzo a 34”9 e Tanak quarto a 1’46”9. Domani la tappa finale Gap-Monaco, è di soli 52,12 km cronometrati suddivisi in tre prove speciali, quelle di La Bréole-Selonnet (18,31 km), Digne les Bains-Chaudon Norante (19,01) e la power stage di La Bollène Vésubie-Col de Turini (14,80 km) in programma alle ore 12.15 e live su SKY Sports seguita dalla premiazione finale alla Place du Casino alle ore 16.15.

Questa la classifica dopo la terza tappa del 92° Rally di Montecarlo:

1. Neuville in 2.37’58”5
2. Ogier a 3”3
3. Evans a 34”9
4. Tanak a 1’46”9
5. Fourmaux a 2’54”0
6. Mikkelsen a 4’21”2
7. Katsuta a 7’34”0
8. Gryazin a 8’55”7


  • Link copiato

Commenti

Leggi autosprint su tutti i tuoi dispositivi