Mario, l'ottava meraviglia del Mondo

Mario, l'ottava meraviglia del Mondo

Signore e signori, gli ottanta anni di “Piedone” non sono solo un compleanno, ma un pretesto, la scusa dolce per ricordare e ricordarci chi è e che cosa rappresenta l’immenso patriarca della famiglia Andretti

2 marzo 2020

Mario Andretti sabato 28 febbraio ha compito ottant’anni. Ma questo non sarà mica un pezzo sul suo compleanno. Nell’era dei social gli auguri ciascuno glieli ha fatti come ha pensato e voluto. Tanto ormai chiunque è raggiungibile da chiunque e, per certi versi, in occasioni tipo questa, meno male.

No, il suo compleanno tondo tondo stavolta viene utilizzato come semplice e sublime pretesto per dire cose di tutt’altra natura ma che somigliano tanto a un regalo il quale, a dispetto della ricorrenza, come spesso accade, è lui che fa a noi e non viceversa.

Ormai tutto ciò che riguarda Mario Andretti nei confronti degli appassio


Abbonati per continuare a leggere

Questo è un contenuto riservato agli abbonati. Hai letto tutti gli articoli gratis del mese, non smettere di leggere e attiva l’offerta, tanti contenuti con un unico abbonamento.

Abbonati a € 0,99 € 2,99 al mese

Abbonati ora
  • Link copiato

Commenti

Leggi autosprint su tutti i tuoi dispositivi