Ha appena compiuto 21 anni Kevin Magnussen. E si è già assicurato un posto in F.1. L’anno prossimo correrà a fianco di Jenson Button alla McLaren. Il giovane danese è la sorpresa del mercato. Ma è una sorpresa a metà. Il ritardo nella conferma di Sergio Perez aveva fatto sospettare qualcosa. ll team non voleva annunciare i suoi piloti 2014, perché a parte Button (già confermatissimo) c’erano dubbi su Perez, preso dalla Sauber alla fine dello scorso anno. Il messicano non ha reso quanto ci si aspettava, in più si è rivelato “difficiile” nei rapporti con la squadra. A questo punto, visto che la McLaren aveva un’opzione per il rinnovo, la scelta era tra lui e Magnussen. Che oltre a brilllare nel Wsr aveva impressionato nei due test con la F.1, ad Abu Dhabi nel 2012 e quest’anno, a luglio, sul circuito di Silverstone. La conferma di Magnussen spiazza totalmente Perez e toglie ogni resudia speranza anche a Nico Hulkenberg. Per questo week end si aspetta la conferma di Pastor Maldonado alla Lotus. (a.a.)