Cambierà profondamente il sistema di scelta delle mescole delle gomme Pirelli nel mondiale 2016. Dopo l’approvazione da parte del Consiglio mondiale della FIA delle norme che regolamenteranno la selezione dei compound, Pirelli interviene per chiarire ulteriormente il meccanismo che entrerà in scena dalla prossima stagione. Iniziamo col ribadire la disponibilità complessiva di 13 treni di gomme slick a week end, come avviene oggi. Pirelli, per ogni gran premio, selezionerà tre mescole dalla gamma di cinque disponibile (Ultrasoft, Supersoft, Soft, Medium, Hard) in accordo con la FIA. Per ogni monoposto verranno assegnati due treni di gomme destinati alla gara – di uguale mescola o anche diversa tra loro – e almeno un set andrà effettivamente utilizzato durante il gran premio. Un terzo treno di gomme, della mescola più morbida tra quelle prescelte per quel determinato week end di gara (immaginiamo, ad esempio, una selezione possibile tra gomme Soft, Medium e Hard), sarà riservato ai piloti che accederanno in Q3, pertanto Pirelli metterà a disposizione nel caso in esempio le gomme Soft. Questo set di pneumatici dovrà essere restituito dopo la qualifica e in gara i primi 10 partiranno con le gomme utilizzate per fare il tempo in Q2. Esattamente come accade oggi. Definiti 3 set su 13 da parte della Pirelli, ogni pilota potrà selezionare liberamente le mescole per i 10 treni rimanenti, sempre all’interno del range previsto per quell’evento. La scelta andrà effettuata entro un tempo limite deciso dalla Pirelli e comunicata alla FIA, che resterà l’unico soggetto a conoscenza delle preferenze di ciascuno, fino a 2 settimane prima del gran premio. La Federazione comunicherà a Pirelli il numero di coperture da realizzare e saranno assegnate, come già accade oggi, con il sistema dei codici a barre, in maniera del tutto casuale (nel rispetto delle scelte di mescole). Se una scuderia non selezionerà per tempo le mescole (potranno operarsi scelte diverse tra i due piloti), l’assegnazione verrà effettuata “d’ufficio” dalla FIA. Nel corso del week end, eccezion fatta per i treni di gomme imposti dalla Pirelli in Q3 e in gara, i team potranno liberamente decidere quale set restituire. Uno andrà restituito dopo i primi 40 minuti delle libere 1, un altro a fine turno. Due treni si dovranno consegnare al termine delle libere 2 e altrettanti dopo le libere 3. Fabiano Polimeni