F1 Gran Bretagna, Raikkonen "Conosciamo i nostri limiti"

F1 Gran Bretagna, Raikkonen "Conosciamo i nostri limiti"

Il pilota finlandese ha fatto meglio del proprio compagno di squadra, ma si è piazzato quinto, pagando un secondo e 6 decimi di distacco a Hamilton

Alessandro Vai

9 luglio 2016

Se Sebastian Vettel piange, Kimi Raikkonen di certo non ride, come del resto tutta la Scuderia Ferrari. Sebbene il suo tempo (1:30.881) sia stato migliore di quello del suo compagno di squadra, il quinto posto ottenuto in griglia di partenza e soprattutto il distacco di oltre un secondo e 6 decimi dal pole-man Hamilton, non possono certo soddisfarlo “Finire in quinta e sesta posizione non è quello che vogliamo e ovviamente non siamo soddisfatti del risultato, ma è il massimo che siamo riusciti ad ottenere – ha ammesso onestamente Raikkonen -  Conosciamo bene i nostri limiti su questa pista e sappiamo dove abbiamo più difficol


Abbonati per continuare a leggere

Questo è un contenuto riservato agli abbonati. Hai letto tutti gli articoli gratis del mese, non smettere di leggere e attiva l’offerta, tanti contenuti con un unico abbonamento.

Abbonati a € 0,99 € 2,99 al mese

Abbonati ora
  • Link copiato

Commenti

Leggi autosprint su tutti i tuoi dispositivi