Formula 1, Ecclestone critica il puritanesimo di Liberty Media

La decisione di rinunciare alle grid girls in Formula 1 e nelle categorie di contorno ai gran premi 2018 attira critiche diffuse e Bernie Ecclestone non manca di dire la propria

Fabiano Polimeni

1 febbraio 2018

Era l'unico aspetto immediatamente accessibile, senza filtri, allo spettatore della domenica. Il lato della Formula 1 al quale riusciva ancora ad appassionarsi. Un Circus che è incomprensibile ai più, tra power unit da raccontare come fossero un motore – quando invece trattasi di sistema complesso, avanzatissimo, ma del quale poco frega al pubblico generalista – , punti percentuali di carico aerodinamico perso dalle monoposto quando provano a entrare in lotta con un'altra monoposto, variazioni dell'altezza da terra del telaio ammesse a un dato angolo del volante. Ecco, tra questi e tanti altri aspetti tecnici, le grid girls allietavano l'attesa de


Abbonati per continuare a leggere

Questo è un contenuto riservato agli abbonati. Hai letto tutti gli articoli gratis del mese, non smettere di leggere e attiva l’offerta, tanti contenuti con un unico abbonamento.

Abbonati a € 0,99 € 2,99 al mese

Abbonati ora
  • Link copiato

Commenti

Leggi autosprint su tutti i tuoi dispositivi