I tifosi Ferrari e gli appassionati di automobilismo sono nettamente spaccati all’ipotesi che in chiave 2021 Lewis Hamilton abbandoni la Mercedes per approdare al Cavallino Rampante.

L'editoriale del Direttore: Quando la passione va in passerella

Anzi, per la precisione, appaiono tendenzialmente sempre più spaccati. È questa la realtà che emerge dalla comparazione dei nostri riscontri, effettuati a precisa domanda. Già. Sondaggio che fai, realtà che trovi. E per di più lievemente mutevole.

Due anni fa il 57% dei partecipanti si era detto favorevole all’arrivo del campionissimo alla Rossa, a fronte del 43% di contrari, mentre la percentuale degli entusiasti è ora scesa al 54% e quella dei contras è salita al 46%.

Particolari? Inezie? Oscillazioni di poco conto?

Chissà. Di certo, nel frattempo, in Ferrari è avvenuta la scoperta e la glorificazione di Leclerc, il tutto accompagnato dai momenti di crisi di Vettel, aspetti questi da tenere in considerazione nella lettura dei consensi verso questo e quello, Hamilton compreso.

Di sicuro resta il fatto che il teorico arrivo di Lewis, solo all’ipotesi, non unisce ma divide ancor più il loggione Rosso.

Poi, se tutto ciò appartiene al mondo delle eventualità o a quello della futura realtà, staremo a vedere.

Ferraristi, riprenotate il numero 27!