Carey, GP avanti anche con un positivo o senza una squadra

Carey, GP avanti anche con un positivo o senza una squadra© LAT Images

La Formula 1 ha delineato il volto della prima metà di calendario, con 8 GP europei caratterizzati da un rigido protocollo medico e sanitario da osservare. Entro fine giugno un quadro più chiaro sul post-Monza e i GP extraeuropei

Fabiano Polimeni

3 giugno 2020

La Formula 1 che annuncia il “nuovo 2020” post-pandemia al via dall’Austria è, sintetizzando, racchiusa in tre concetti: un caso di positività al coronavirus non fermerà il Circus; il calendario può puntare all’obiettivo di 15-18 GP; i tempi erano quelli giusti per sperimentare la (bocciata) gara di qualifica.

Sterzi a parte: Rivalutiamo il reale, please

Chase Carey dà forma ufficiale alle valu


Abbonati per continuare a leggere

Questo è un contenuto riservato agli abbonati. Hai letto tutti gli articoli gratis del mese, non smettere di leggere e attiva l’offerta, tanti contenuti con un unico abbonamento.

Abbonati a € 0,99 € 2,99 al mese

Abbonati ora
  • Link copiato

Commenti

Leggi autosprint su tutti i tuoi dispositivi