Per la Ferrari un inizio di campionato molto, molto difficile. Ma Charles Leclerc non perde la fiducia, nonostante sia consapevole che di fronte a sé il Cavallino ha una montagna da scalare. Con il doppio appuntamento di Silverstone che dovrebbe vedere una SF1000 ancora in difficoltà.

Allarme Perez, è in auto-isolamento

"Siamo motivati"

Il monegasco però non si perde d'animo, come ha affermato durante la conferenza stampa del Gp di Gran Bretagna: “Non c’è alcuna frustrazione da parte mia. E' vero che stiamo vivendo un periodo difficile, non è un momento facile, e ci vorrà davvero tanto lavoro per tornare al livello a cui dovremmo stare. Al momento non siamo dove vorremmo essere. C’è moltissimo da fare ma non sono assolutamente frustrato, siamo motivati a provare a rendere le cose migliori e a lavorare nel modo migliore possibile per vedere i progressi”.