Cambio di volante ancora una volta alla guida della Rp20. Sergio Perez torna per il Gp di Spagna, dopo il terzo tampone l'esito è finalmente negativo al coronavirus e il pilota della Racing Point può presentarsi al sesto appuntamento del Mondiale di Formula 1.

A comunicarlo è direttamente la scuderia che su Twitter annuncia il lascia passare della Fia e la ricomparsa di Checo al fianco del compagno Stroll sul circuito di Barcellona: "Siamo lieti di condividere la notizia che Checo Perez è risultato negativo al Covid-19. La FIA ha confermato che Checo può tornare a gareggiare".

GP Spagna, Ferrari: nuovo telaio per la SF1000 di Vettel

E Nico?

Finisce così quindi la sostituzione di Nico Hulkenberg e la sua favola in Racing Point. Il pilota tedesco ha fatto sognare il Circus regalando una delle più belle storie della stagione 2020 dimostrandosi ancora una volta un pilota pieno di stile, personalità, consistenza, professionalità e velocità dopo nove mesi di inattività.

Dopo la falsa partenza nel Gp di Gran Bretagna si è caricato le sorti della Racing Point, multata e penalizzata, nel Gp 70° Anniversario. Prima ha stampato un meraviglioso 3° crono in Q3 dietro le Mercedes, poi in gara ha chiuso con un ottimo settimo posto. Insomma se avesse avuto la possibilità di guidare una W11 sicuramente avrebbe fatto le cose ancora più in grande.

Ma non è un addio semmai un meritatissimo arrivederci quello di oggi con il Circus per Nico. Gli occhi addosso li ha avuti fin dall'annuncio in Racing Point, figuriamoci dopo il gran rilancio nel paddock. E Alfa Romeo e Haas, ma non solo perché anche in Rp si rincorrono voci, stanno iniziando a trattare con lui per un posto in pianta stabile dalla stagione 2021 della Formula 1.