Gp Italia, qualifiche Vettel: "Non potevo fare nulla: usciti al momento sbagliato"

Gp Italia, qualifiche Vettel: "Non potevo fare nulla: usciti al momento sbagliato"© Getty Images

Il tedesco è rimasto invischiato nel traffico a fine Q1 e non è riuscito a migliorare, non riuscendo ad andare oltre il 17° tempo

Matteo Novembrini

5 settembre 2020

Un sabato nero per Sebastian Vettel, che si sarebbe augurato di vivere un'ultima Monza da ferrarista più serenamente. Invece la sua qualifica è stata un disastro, con il 17° tempo finale, dovuto anche ad un tentativo finale non andato a buon fine per via del traffico che ha impedito al tedesco di migliorarsi e di passare il taglio della Q1.

Leclerc tra passato, presente e futuro

Difficile fare diversamente

L'analisi di Vettel è lucida e mirata: "Il problema principale è stato che c'erano troppe macchine nello stesso punto del circuito, alcuni si sono messi a sorpassare ed è stato un casino. Responsabilità? Oggi quando siamo usciti dai box eravamo bloccati, non potevamo fare più nulla, è stato il momento sbagliato per uscire, ovviamente è facile dirlo dopo, ma io non potevo fare nulla di diverso. Week-end compromesso? Non direi, la gara è domani, vedremo cosa riusciremo a fare domani".

  • Link copiato

Commenti

Leggi autosprint su tutti i tuoi dispositivi