Sergio Perez è in procinto di lasciare la Racing Point, ed a quanto detto da lui stesso in conferenza stampa non è che le cose all'interno della squadra siano serenissime. Ma al di là di questo, in pista il messicano riesce ancora ad andare fortissimo, ed infatti ha strappato una bellissima quarta posizione in qualifica. Sfortunato invece Lance Stroll, fermato a fine Q2 da un problema sulla sua Rp20.

GP Russia, qualifiche: un errore del muretto mette fuori Leclerc

Perez con l'orgoglio

Checo ha fatto intendere che vuole si parli solo della pista: "Mi sto concentrando solo sul mio lavoro, voglio fare bene in ogni fine settimana. La squadra mi sostiene, e tutto ciò che si merita è il meglio fino alla fine. Oggi Verstappen ad un certo punto ha messo un'altra marcia, in precedenza si era dimostrato veloce come noi, ma poi all’improvviso si è messo sul passo delle Mercedes. Per me invece sarebbe stato impossibile fare un giro migliore, sono soddisfatto di essere davanti alla Renault".

Hamilton: "La pole più assurda della mia carriera!"

Stroll fuori e deluso

Poca soddisfazione invece per Stroll, fermato a fine Q2 da un surriscaldamento sulla vettura mentre si trovava in fila in uscita dalla pit-lane: "Abbiamo avuto un problema di surriscaldamento alla power unit, non sono sicuro di cosa fosse esattamente ma siamo stati costretti allo. E' stato frustrante, ma devo dire che non eravamo molto veloci.Domani proveremo a risalire, ma sarà dura superare su questa pista. Faremo del nostro meglio".

Verstappen: "Domani cercherò la scia"