Quest'anno il motore Mercedes potrà dare qualcosa in più, ma l'obiettivo reale per la McLaren sarà comunque confermare il 3° posto tra i Costruttori. E' dal 2022 invece che si potrà pensare al titolo, parola di Daniel Ricciardo.

Parla Elkann: "Dimostriamo la voglia di vincere"

A Woking sono sulla strada giusta

In una intervista a GPFans, l'australiano ha ammesso di non avere certezze sul futuro, ma una buona dose di fiducia: "Non abbiamo la sfera di cristallo, lasciare Red Bull o lasciare Renault è stata una decisione presa perché in quel momento pensavo fosse la cosa giusta. Ho la certezza al 100% di come andrà a finire? Ovviamente no. Sento però che la McLaren ha fatto le mosse giuste, in particolare negli ultimi anni, per prepararsi ai cambi di regolamento, in particolare a quello in arrivo nel 2022. Penso che nella prossima era della F1 ci sia la possibilità di cambiare un po' i valori in campo. Tutto ciò che ho visto e tutto ciò che ho appreso sin qui, direi che mi entusiasma riguardo alla direzione presa dalla McLaren, e questo conta più di ogni altra cosa".

McLaren MCL35M, la monoposto che cerca l'X factor

Piena fiducia nei vertici

Parlando della squadra, Ricciardo ha mostrato piena fiducia verso i vertici, vale a dire il CEO Zak Brown, il team principal Andreas Seidl ed il direttore tecnico James Key, già incrociato alla Toro Rosso: "Credo davvero nelle persone che lavorano qui. Mi piace Zak, e penso che Andreas sia una una risorsa enorme per la squadra. Zak probabilmente mi darà un colpetto e dirà 'Ora devo pagarlo di più', ma penso che Andreas stia davvero guidando questa nave nella giusta direzione. Lo stesso vale per James, ho avuto modo di lavorare con lui nel 2013 alla Toro Rosso ed è stata un'esperienza abbastanza breve perché quell'estate stavo già andando alla Red Bull, ma adesso non vedo l'ora di vederlo e di lavorare di nuovo con lui. Il team alla fine dello scorso anno ha ottenuto anche più risorse, sta crescendo. In squadra stanno facendo quello che serve per essere dei veri candidati al titolo, quindi facciamolo!"

Red Bull in pista per il filming day con la RB16B