Berger, Vettel conferma di non amare la pressione

Berger, Vettel conferma di non amare la pressione© Getty Images

L'episodio nel GP del Bahrain, l'incidente con Esteban Ocon, riporta d'attualità un tema ricorrente negli ultimi 2 anni e mezzo di carriera di Sebastian Vettel. Troppo presto per emettere giudizi?

F.P.

31 marzo 2021

Immaginava probabilmente un inizio di campionato diverso, Sebastian Vettel in Bahrain. Invece, l'avventura con Aston Martin parte in ombra, già dalla qualifica del sabato, eliminato in Q1. Poi la penalizzazione di 5 posizioni in griglia, una strategia su singolo pit-stop che non produce gli effetti sperati e, a completare un week end da dimenticare, l'incidente con Esteban Ocon - del quale si è assunto la responsabilità a fine gara -.

Abbonati per continuare a leggere

Questo è un contenuto riservato agli abbonati. Hai letto tutti gli articoli gratis del mese, non smettere di leggere e attiva l’offerta, tanti contenuti con un unico abbonamento.

Abbonati a € 0,99 € 2,99 al mese

Abbonati ora
  • Link copiato

Commenti

Leggi autosprint su tutti i tuoi dispositivi