È stata sicuramente una gara, quella in Azerbaijan, ricca di colpi di scena. Soprattutto per la Red Bull che ha perso Verstappen a 5 giri dalla fine ma ha poi trovato il successo con Perez. Vittoria preziosissima che consente al team di Milton Keynes di rimanere saldamente al comando della classifica Costruttori anche dopo il sesto appuntamento del Mondiale 2021 di Formula 1.

La Mercedes col 14° posto di Bottas e l'ultimo di Hamilton è rimasta a secco di punti, mentre sono solo due le lunghezze che separano la Ferrari dalla McLaren nella lotta al terzo posto. Ma la stagione è ancora lunga....

Ecco la classifica costruttori aggiornata: