Prosegue la campagna acquisti Aston Martin, a rafforzare un reparto tecnico che ha l'organizzazione del top team e, adesso, dai top team ingaggia le figure di riferimento.

Una campagna acquisti che, dopo l'annuncio dato da Red Bull, del passaggio di Dan Fallows in Aston Martin, sebbene dopo un lungo gardening, oggetto evidentemente di trattativa, ingaggia Andrew Alessi.

Sarà responsabile delle Operazioni tecniche, immediatamente operativo andrà a curare gli aspetti della progettazione, pianificazione, produzione e le attività del dipartimento aerodinamico del team. Un'area ad alto tasso di "sensibilità" visto quel che attende le squadre, il 2022 della rivoluzione tecnica. 

Ingegneri di peso

"Due settimane fa abbiamo annunciato l'ingaggio di Luca Furbatto nel ruolo di direttore dell'Ingegneria, che inizierà a lavorare per noi nel momento opportuno. La scorsa settimana è stato reso pubblico il prossimo arrivo di Dan Fallows quale nostro nuovo direttore tecnico. 

Oggi, Andrew Alessi viene aggiunto all'incredibile elenco di ingaggi di figure senior tecnico-ingegneristiche, quale capo delle Operazioni tecniche. La nostra è una grande squadra e lo è sempre stata. Quest'anno è diventata Aston Martin Cognizant, un grande marchio supportato da un fantastico elenco di partner. 

Molte volte quest'anno abbiamo detto come la squadra abbia sempre sfidato pesi superiori al proprio. Adesso ha il peso per combattere ancora più intensamente. 

È assolutamente vero e i nuovi arrivi di figure competenti e d'esperienza come Luca, Dan e adesso Andrew sono la prova che stiamo costruendo a fondo la forza tecnico-ingegneristica di cui abbiamo bisogno per poter sferrare i colpi più duri", il commento di Otmar Szafnauer.

Alessi, timing giusto per incidere sul futuro

L'impegno della proprietà Stroll, dopo gli interventi sulle strutture, segna un rafforzamento importante, con un progetto che ha convinto Alessi. "Sono felicissimo di arrivare in Aston Martin come direttore delle Operazioni tecniche. Come tutti in Formula 1 ho visto e sono rimasto colpito dalla chiara ambizione della squadra, guidata com'è da Lawrence Stroll. non vedo l'ora di lavorare con Otmar Szafnauer al pari di tutti i tecnici altamente capacit e i componenti del management senior sul settore ingegneristico. 

Questo è un momento fantastico per approdare in una squadra in rapida crescita, sono pronto a inserirmi immediatamente, così da contribuire al processo di definizione degli importanti miglioramenti aerodinamici e operativi dei quali abbiamo bisogno per poter vincere con regolarità in futuro". 

Super Offerta: Abbonamento 90 giorni + Gold Collection a 9,99€