La Formula 1, assieme a tutta la motorsport family, appena una settimana fa si è trovata a piangere la morte di Carlos Reutemann, l’indimenticabile pilota argentino, protagonista dei GP degli anni ’70 e ’80 al volante delle monoposto Ferrari, Williams, Lotus e Barbham.

Autosprint ha dedicato il prossimo numero in edicola in ricordo all’argentino, un tributo doveroso alla memoria del pilota, ma soprattuto dell’uomo, che siede assieme ai più grandi della storia dell’automobilismo sportivo per le vittorie in F1 e per le tante emozioni regalate ai tifosi nelle sue apparizioni nel turismo, nei rally e tra i prototipi.

E ci ha particolarmente toccato il post della figlia, Cora Reutemann, che ha scelto di condividere proprio la nostra copertina dedicata al suo padre come simbolo universale della memoria.

Reutemann non c’è più, ma in onore al gesto della figlia faremo in modo che non venga mai dimenticato

A lei a alla sua famiglia le più sincere condoglianze di tutta la redazione.