Libere 1 e qualifica per capire chi, a Silverstone, GP di Gran Bretagna, inizierà col piede giusto un week end destinato a proseguire sulla scia della condizione che rappresenteranno le due sessioni del venerdì.

Hamilton ha dichiarato l'obiettivo di puntare a vincere sin dalla Qualifica sprint, punti buoni i 3 in palio per il vincitore per accorciare il distacco da Verstappen. E Max? Posizione più "comoda", da leader del mondiale e un vantaggio di 32 punti. "Provi a fare il meglio che puoi, entro i limiti. Ovviamente parti per provare a centrare i punti", l'approccio verso la Qualifica sprint.

Leggi anche - Mercedes modifica l'aerodinamica intorno alle pance a Silverstone

Un'ora per mettere a punto la macchina

Un aspetto che diventa centrale, con l'ingresso in Parco chiuso delle monoposto dalla qualifica del venerdì, quindi senza che sia possibile intervenire sull'assetto, è la capacità di scendere in pista e nell'ora di prove libere a disposizione trovare la miglior sintesi tra prestazione sul giro secco e sul passo gara. 

"Mi sento sicuramente bene, la macchina è andata bene su ogni pista e speriamo sia lo stesso qui. 

Ho sempre detto che dobbiamo lavorare per provare a mettere la macchina nella miglior condizione possibile in pista, in termini di assetto. Ovviamente, adesso, con la modifica al format sarà un po' più difficile centrarlo. Aspetto di iniziare il week end e scopriremo dove siamo", dice Max.

Il sondaggio - Ti piace il concept di monoposto per il 2022? Vota