Quarto alla partenza, quarto al traguardo. Leclerc ha raccolto il massimo possibile dalla Qualifica Sprint del GP di Gran Bretagna, guadagnando la seconda fila per il GP di domenica.

Il monegasco, comunque, ha messo in mostra una Rossa dal potenziale interessante. Con la gialla, almeno alla partenza, è andato a un soffio dall’attaccare Bottas per la terza posizione e poi, nel corso della gara, sebbene sia stata una condotta in solitaria, ha tenuto un ritmo paragonabile ai tre battistrada.

Il commento di Leclerc

“Non è andata male - ha raccontato a SkySport - Il passo è positivo, ora cerchiamo di concretizzare domani in gara”.

Anche nel 2020 Leclerc scattò dalla quarta piazza e finì la gara sul podio, ma Charles crede di avere poche possibilità di replica di quel risultato.

“Su questa pista siamo forti - ha proseguito - lo abbiamo visto anche l’anno scorso dobbiamo continuare così. Il passo era buono, persino migliore di altri GP in stagione. Siamo stati vicini ai primi tre, ma dobbiamo tenere i piedi per terra perché domani entreranno in gioco altri fattori”.

Quindi, anche nella più rosea delle aspettative, il podio non è contemplato perché: “Forse è possibile se facciamo una buona partenza, ma passare in pista lo vedo poco probabile. Noi non molliamo nulla e ci proveremo”.

Qualifica Sprint, la classifca

Sprint race