Giovinazzi super nelle qualifiche: "Ora un GP d'Olanda di conferma"

Giovinazzi super nelle qualifiche: "Ora un GP d'Olanda di conferma"© Getty Images

La prestazione Alfa Romeo con Antonio è magistrale, più forte anche della sfortuna che prova a fermarlo in Q2. Su un circuito difficile per i sorpassi, con una monoposto solida sul passo, Giovinazzi punta a confermare il piazzamento

Fabiano Polimeni

4 settembre

Più forte di una cattiva sorte che prova a mettersi di mezzo nel Q2, sotto forma di una ruota che non vuole saperne di lasciare il suo posto. Più forte delle voci di mercato che ne mettono in dubbio il sedile in ottica 2022. Antonio Giovinazzi, a Zandvoort, scrive una qualifica autorevolissima. Settimo, davanti con margine alle due Alpine, lontane 3 decimi. Settimo, 705 millesimi dalla pole ma, soprattutto, 63 millesimi da Leclerc e 53 da Sainz, che partono appena davanti. Sta qui la grandezza della prestazione di Giov


Abbonati per continuare a leggere

Questo è un contenuto riservato agli abbonati. Hai letto tutti gli articoli gratis del mese, non smettere di leggere e attiva l’offerta, tanti contenuti con un unico abbonamento.

Abbonati a € 0,99 € 2,99 al mese

Abbonati ora
  • Link copiato

Commenti

Leggi autosprint su tutti i tuoi dispositivi