Ha sconfitto il Covid ed è pronto a tornare più che carico che mai per godersi gli ultimi brividi di Formula 1 della sua carriera. Kimi Raikonnen si riprenderà il suo sedile e manderà nuovamente Kubica ai box, dopo l'assenza degli ultimi due GP in Olanda e a Monza.

Un peccato saltare l'ultima gara tricolore davanti al pubblico che l'ha idolatrato ai tempi della Ferrari e poi ovviamente nel 2007 con quel Mondiale, nell'anno del ritiro. Vederlo nel GP d'Italia sarebbe stato una grande emozione e i tifosi sugli spalti sarebbero esplosi, rendendogli il dovuto omaggio.

La strada verso Sochi

Un'emozione mancata, ahimè per lui e per il pubblico della Formula 1. Archiviato fortunatamente il Covid, Iceman è il primo che non vede l'ora di salire in macchina e sul suo profilo Instagram lo urla a tutti: "Sto molto bene, ci vediamo al prossimo GP"E l'appuntamemnto è quindi per il 26 settembre a Sochi col weekend del GP di Russia. E il profilo ufficiale della F1 infatti risponde: "Ci vediamo a Sochi"!