Verstappen, numero 1 sulla macchina in caso di titolo: "Quante volte capita?"

Verstappen, numero 1 sulla macchina in caso di titolo: "Quante volte capita?"© Getty Images

L'olandese ha ammesso che gli piacerebbe correre con il numero 1 sulla macchina in caso di titolo iridato, riportando così il numero simbolo che manca in Formula 1 dal 2014, quando Vettel fu l'ultimo ad averlo

Matteo Novembrini

12 novembre

L'ultimo a correre con il numero 1 è stato Sebastian Vettel nel 2014, nel primo anno dell'era ibrida. Da allora, più nessuno ha corso con l'1 sul musetto: Lewis Hamilton è sempre rimasto fedele al 44, mentre Nico Rosberg non si è neanche posto il problema dal momento che ha deciso di ritirarsi pochi giorni dopo la vittoria del titolo. Chi potrebbe però riportare l'1 in gara potrebbe essere Max Verstappen nel caso riuscisse a diventare campione del mondo.

Pensare a fare del proprio meglio

Lo ha confermato proprio l'olandese nella conferenza stampa del GP del Brasile: "Quante volte capita di poter correre con l'1? Sarebbe un bene anche dal punto di vista del marketing, sarebbe intelligente farlo. Quindi perché no?"
Parlando invece del campionato, Max ha affermato di andare verso le ultime gare con cautela: "In quattro gare possono succedere molte cose. Stiamo andando bene, ma le cose possono cambiare molto rapidamente. L'ho spiegato anche in Messico: quest'anno mi ero ritrovato con un vantaggio superiore a quello di adesso che è volato via in due gare. Dobbiamo solo pensare a  fare del nostro meglio. Il mio approccio è sempre lo stesso ad ogni weekend e non cambieremo".

  • Link copiato

Commenti

Leggi autosprint su tutti i tuoi dispositivi