Horner e l'opzione non esercitata su Piastri: "L'avremmo blindato"

Horner e l'opzione non esercitata su Piastri: "L'avremmo blindato"© Getty Images

Il team principal Red Bull si rammarica del non aver contrattualizzato Piastri ai tempi della Formula 4. Al talento australiano avrebbe blindato il contratto per non lasciarlo ad altri team

F.P.

21 settembre

Col senno di poi, a guardare il bacino di giovani piloti che popolano il programma Red Bull junior team, un Oscar Piastri avrebbe sì fatto comodo. Col senno di poi, averlo sotto contratto avrebbe scritto probabilmente tutta un'altra storia sul fronte del mercato piloti.

Oscar Piastri, però, è un pilota McLaren. Seguito da Alpine, introdotto alla Formula 1 con test privati, dopo aver vinto il campionato di Formula 2, il team si è lasciato sfuggire un talento dal quale si attende molto. E vale ricordare come fu una collocazione trovata in extremis, tanto fu difficile per il vincitore del campionato guadagnare una prospettiva superiore: in pan


Abbonati per continuare a leggere

Questo è un contenuto riservato agli abbonati. Hai letto tutti gli articoli gratis del mese, non smettere di leggere e attiva l’offerta, tanti contenuti con un unico abbonamento.

Abbonati a € 0,99 € 2,99 al mese

Abbonati ora
  • Link copiato

Commenti

Leggi autosprint su tutti i tuoi dispositivi